Call for papers

Hórisma ha il piacere di invitare giovani studiosi (studenti, dottorandi, dottori di ricerca, assegnisti, ricercatori) a partecipare ad un progetto di approfondimento teorico ed empirico realizzato secondo un approccio multidisciplinare, pubblicando una nuova call for papers:

Società delle tecnologie esponenziali e General Data Protection Regulation: profili critici nella protezione dei dati

Societies of exponential technologies and General Data Protection Regulation: critical aspects in data protection 

Date da ricordare:

Abstract: 30 settembre 2017

Selezione: 30 ottobre 2017

Consegna: 31 dicembre 2017

Per informazioni: callprivacy2017@horisma.com

 


La violenza politica: una ridefinizione del concetto oltre la depoliticizzazione

Political violence: a redefinition of the concept beyond depoliticization

Date da ricordare:

Abstract: entro il 15 giugno 2017

Selezione: entro il 15 luglio 2017

Consegna: entro il 15 ottobre 2017

Per informazioni: violenzahorisma@gmail.com

Call for papers: violenza politica


Proroga della chiusura delle quattro call for papers: 30 giugno 2015

Hórisma ha il piacere di invitare giovani studiosi (studenti, dottorandi, dottori di ricerca, assegnisti, ricercatori) a partecipare ad un progetto di approfondimento teorico ed empirico realizzato secondo un approccio multidisciplinare, pubblicando quattro call for papers:

1.La famiglia, una prospettiva multidisciplinare

Family: a multidisciplinary perspective

2.World food trends and the future of food

3.Sicurezza in città. Pratiche di controllo all’interno dello spazio urbano

Security in the city. Practices of control in the contemporary urban spaces

4.Le uguaglianze: diritti, risorse, sfide per il futuro

Equalities: rights, resources, challenges for the future

Date da ricordare:
– chiusura call for papers: 30 giugno 2015
– notifica accettazione paper: 30 luglio 2015
– consegna paper: 15 settembre 2015
– convegno: 23-24 settembre 2015

Per informazioni: contattare il referente della singola call.

L’iniziativa è finanziata dall’Università degli Studi di Milano e dall’Università degli Studi di Milano-Bicocca.